5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100
Il sequestro dei carabinieri
Il sequestro dei carabinieri

Appena si è accorta della presenza dei carabinieri ha lanciato la droga dal balcone. E’ accaduto a Orta di Atella, nell'Agro aversano dove una 20enne, nel tentativo di non farsi sorprendere con la droga nell’appartamento l’ha lanciata dal balcone. 

Lancia mezzo chilo di droga dal balcone all'arrivo dei carabinieri, arrestata

Per sua sfortuna alcuni carabinieri rimasti a cinturare l’area d’interesse, come sempre accade, hanno provveduto a recuperare quanto “piovuto” dall’appartamento. La donna, dovrà ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Erano le ore 05.30 di questa mattina quando i carabinieri della Compagnia di Marcianise si sono portati in via Francesco Coppi, a Orta di Atella, per eseguire una perquisizione domiciliare. Al loro arrivo, mentre alcuni militari dell’Arma si sono diretti all’appartamento della donna, altri sono rimasti a cinturare l’area. 

E' successo ad Orta di Atella: dall’abitazione sono “piovuti” un borsello nero e busta rossa

E’ in quel momento che dal balcone dell’abitazione della donna sono “piovuti” un borsello nero e una busta rossa contenenti rispettivamente: il borsello tre bilancini di precisione e un barattolo in vetro con gr. 50 di cocaina; mentre nella busta vi erano 5 panetti di Hashish per un peso complessivo di gr 497,30 

La giovane donna, tratta in arresto, è stata condotta presso la casa circondariale femminile di Pozzuoli (NA).