5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100

CAPUA - Il consiglio comunale di Capua ha approvato la proposta di bilancio di previsione finanziario 2024 – 2026. O meglio, la sola maggioranza consiliare avendo la minoranza espresso voto negativo alle proposte presentate nel documento. 

La critica

Non poche le critiche provenienti dai banchi dell’opposizione verso la proposta di bilancio che vede non solo l’aumento della TARI di ben 450.000,00 euro ma anche inserita la somma di ben 1 milione di euro nel capitolo delle violazioni del codice della strada. È ancora una volta il consigliere di minoranza Fernando Brogna a sollevare le dure critiche verso il bilancio proposto e poi approvato dalla sola maggioranza. 

municipio

La dichiarazione

“Dopo l’aumento della TARI per una somma di 450.000,00 euro in un anno per servizi che la maggioranza non ha ancora illustrato alla comunità, scorgiamo altre amare sorprese; ben 1 milione di euro nel capitolo delle violazioni del codice della strada. Una parte delle risorse necessarie al funzionamento degli enti e al pagamento delle spese possono provenire anche da multe e sanzioni; ovviamente, non potendo le multe essere un mezzo per fare cassa devo solo immaginare che ci sarà, di qui a un anno, uno straordinario e capillare controllo del territorio e di conseguenza, tante e tali violazioni da poter giungere ad una cifra così alta. Mi consola solo la garanzia che, in ossequio all’articolo 208 del codice della strada, il 50% degli importi della multe debba essere investito per prevenire gli incidenti stradali e migliorare la sicurezza; e quindi questi introiti garantiranno tante manutenzioni stradali e anche una nuova e funzionale cartellonistica. Se così non fosse, bisognerebbe immaginare l’inserimento di una cifra così importante proveniente dai proventi delle violazioni al codice della strada come uno strumento repressivo e nemmeno per la sicurezza stradale, ma semmai per fare cassa e far quadrare i bilanci. Non si intravede nessuna previsione strategica per la città nel bilancio di previsione finanziario ma solo lacrime e sangue”.