5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100
Gli strumenti del laboratorio
Gli strumenti del laboratorio

CASERTA - La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 53enne casertano, per detenzione di armi clandestine.

Il blitz e la perquisizione

La Squadra Mobile della Questura di Caserta, nel dare esecuzione ad un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha raggiunto l’abitazione dell’uomo, già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e con precedenti per reati in materia di droga ed armi.

armi sequestrate
Le armi rinvenute

La scoperta del laboratorio

All’interno della casa, in un vano adibito ad officina, i poliziotti hanno trovato un laboratorio attrezzato per la costruzione e la modifica di armi da fuoco. Nascoste in una scatola, inoltre, sono state trovate quattro pistole, entrambe costruite dall’uomo e funzionanti, oltre a due fucili ad aria compressa modificati, numerose munizioni e parti di altre armi. Il soggetto, dopo le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto ed il materiale trovato sequestrato. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, l’uomo è stato condotto ai domiciliari, in attesa del giudizio di convalida.