CAPUA - Nel cuore del Rione Carlo Santagata a Capua, un esempio tangibile di rinascita urbana è finalmente realtà. Dopo anni di instancabile impegno e insistenza dell'amministratore parrocchiale, Don Gianluca Caruso, in collaborazione con le istituzioni cittadine, è avvenuta la tanto attesa ripulitura dell'ex scuola elementare sita nel quartiere. Un'azione che segna una vittoria importante nella lotta al degrado urbano e sociale. 

Il degrado dell'edificio

Don Gianluca Caruso, noto per il suo impegno nel sociale e la sua dedizione ai diritti dei cittadini, ha lavorato senza sosta per portare avanti questa iniziativa. Il degrado che affliggeva l'edificio abbandonato rappresentava non solo un problema estetico, ma anche un simbolo di abbandono e incuria che influiva negativamente sul morale degli abitanti del Rione. La pulizia e il recupero dell'area segnano un passo fondamentale verso il miglioramento della qualità della vita nel quartiere. La collaborazione tra la Chiesa e le istituzioni ha dimostrato ancora una volta che quando le forze si uniscono i risultati possono essere straordinari. Questo progetto ha richiesto il contributo e la partecipazione della protezione civile, sempre vicina ai bisogni della comunità.  

La soddisfazione di Don Gianluca

L'amministratore parrocchiale Don Gianluca Caruso ha espresso la sua soddisfazione per il successo dell'iniziativa, sottolineando come questo risultato rappresenti solo un punto di partenza. "La pulizia dell'ex scuola alimentare è un segno di speranza per il nostro quartiere. Dimostra che con impegno e collaborazione, possiamo davvero fare la differenza. Continueremo a lavorare per il miglioramento del nostro Rione, perché ogni angolo della nostra città merita di essere curato e valorizzato." La risposta della comunità locale è stata entusiasta. Gli abitanti del Rione Carlo Santagata hanno visto in questo gesto un segnale positivo, un incoraggiamento a credere che il cambiamento è possibile.