CASERTA - Due aperture straordinarie della Reggia di Caserta nel mese di agosto.

L’istituto del Ministero della Cultura, per promuovere il proprio patrimonio e favorire la permanenza dei visitatori sul territorio nel periodo di maggiore affluenza di turisti in città, apre straordinariamente martedì 15 agosto e propone la visita all’alba del Parco reale per il 26 agosto.

Il Museo, nonostante la grave carenza di personale, ha organizzato per il prossimo mese due importanti iniziative.

Martedì (giorno di ordinaria chiusura settimanale) 15 agosto, la Reggia di Caserta sarà aperta negli orari e nelle modalità ordinarie.

  • Appartamenti Reali dalle 8.30 alle 19.25 con ultimo accesso alle 18.15;
  • Cappella Palatina dalle 8.30 alle 18.15 con ultimo accesso alle 18.10;
  • Giardino Inglese dalle 8.30 alle 18 con ultimo accesso alle 17;
  • Parco Reale dalle 8.30 alle 19 con ultimo accesso alle 18;
  • Chiuso il Teatro di Corte.

I biglietti sono contingentati per numero e fasce orarie. Sono acquistabili online e in sede, presso la biglietteria in piazza Carlo di Borbone (fino a esaurimento disponibilità). Tutti i visitatori, anche i minori, devono essere muniti di titolo di accesso. Si informa che è possibile la formazione di una lunga fila. Si raccomanda di non portarsi agli ingressi con molto anticipo per evitare inutili attese all’esterno. Non è possibile, infatti, accedere al Complesso vanvitelliano in orario differente da quello riportato sul biglietto.​ La fascia oraria è relativa all’entrata, dall’esterno, alla Reggia di Caserta.

Al fine di migliorare la gestione dei flussi, verranno create due file distinte: l’una per i possessori del biglietto “Solo Parco”, l’altra per quelli del biglietto “Parco+Appartamenti”. I titolari di questi ultimi saranno tenuti a un percorso fisso: prima gli Appartamenti reali, dopo il Parco. Non è consentito riaccedere al Complesso vanvitelliano una volta usciti. Il biglietto viene, infatti, annullato. E’ possibile che per visitare gli Appartamenti Reali sia, in alcuni orari, necessario attendere nuovamente in fila.

Sabato 26 agosto, “Alba alla Reggia di Caserta”, il Parco reale aprirà alle 5.30 del mattino.

“Alba alla Reggia di Caserta” è un’iniziativa del piano di valorizzazione finalizzata a promuovere nuove esperienze e suggestioni del Complesso vanvitelliano. Il Museo invita il pubblico ad ascoltare la natura al risveglio. I visitatori potranno percorrere a piedi, nella quiete e frescura delle prime ore del mattino, il Parco reale e il Giardino Inglese contemplandone con calma, tra i suoni della natura che si desta, l’incomparabile bellezza. L’istituto del MiC intende offrire al suo pubblico un principio di giornata dedicato alla lentezza.
L’esperienza sarà punteggiata dalle esibizioni di Progetto Sonoraalle 7.00 alla Castelluccia si ripercorreranno le origini del Parco reale e del Bosco vecchio; alle 8.00 nel Giardino Inglese si narrerà la storia di questo meraviglioso angolo del Museo verde. Due suggestivi racconti, inframezzati da musiche del XVIII secolo, per un’esperienza tra natura, storia e musica.

Alle 6.00 aprirà la caffetteria del Museo nel Cannocchiale e alle 7.00 la terrazza posta in prossimità della Fontana di Diana e Atteone per i visitatori che vorranno gustare una ghiotta colazione.

Gli Appartamenti reali apriranno come di consueto alle 8.30. I visitatori potranno acquistare il biglietto “Alba alla Reggia di Caserta” su TicketOne oppure in sede. Sarà possibile scegliere il biglietto “Solo Parco” al costo di 10 euro, oppure il biglietto “Intero Parco+Appartamenti” a 15 euro (l’accesso agli Appartamenti reali non sarà possibile prima delle 8.30). Ridotti e gratuità come per legge. La partecipazione all’iniziativa rientra nell’abbonamento ReggiaCard 2023. Nel costo del biglietto non è inclusa la colazione.

Si informa che fino alle 8.30 sarà aperto il solo ingresso di piazza Carlo di Borbone (chiuso quello di corso Giannone) e che fino a tale orario non sarà possibile accedere con le biciclette e non saranno attivi i servizi navetta, golf cart e noleggio bici.