SANT’ARPINO - Sabato 16 Settembre 2023, a partire dalle ore 18:30 a Sant’Arpino, in via E. A. Mario n°9, ex via Baraccone, si terrà la cerimonia di riapertura dell’impianto sportivo comunale “Ludi Atellani”.

Emerso alla cronaca nei mesi scorsi per i continui atti vandalici che l’avevano quasi, e se non del tutto, portato alla devastazione, la struttura a partire dal mese di febbraio di quest’anno è stata interessata da importanti interventi di riqualificazione realizzati in economia dalla società affidataria della gestione del campo sportivo, l’Asd Città di Sant’Arpino, la quale prenderà parte al prossimo ed imminente campionato di Prima Categoria. 

Ricco è il programma della giornata. Alle ore 18:45 ci saranno i saluti di don Michele Manfuso, parroco della Chiesa di S.Elpidio V., con la successiva benedizione religiosa. A seguire, alle ore 19:00, i saluti dell’Amministrazione Comunale. Prenderanno la parola il Sindaco di Sant’Arpino, Ernesto Di Mattia; il vice sindaco con la delega agli impianti sportivi, Speranza Belardo; il consigliere con delega allo sport, Luigi Mondo. Alle 19:30 interverrà il Presidente dell’Asd “Città di Sant’Arpino”, Salvatore Brasiello. Alle ore 19:45, grazie alla sinergia con la rassegna “PulciNellaMente” e l’associazione CASMU, è previsto l’intervento dell’ex calciatore del Napoli Gianni Improta, oggi apprezzato dirigente sportivo e opinionista televisivo. 

Seguirà un omaggio musicale a cura degli artisti Hyron e Gennaro De Crescenzo. Per concludere un buffet di prodotti tipici locali per tutti i partecipanti alla serata. 

“Finalmente apriamo il campo sportivo restituendo l’area ai cittadini. Gli ostacoli da superare sono stati tanti, ma adesso vogliamo pensare solo ai nostri abitanti e in particolare ai nostri giovani che finalmente potranno fruire di questo bene comune. Il “Ludi Atellani” è un’area che contiamo di riqualificare nei prossimi mesi ulteriormente. Siamo sulla strada giusta” – all’unisono hanno dichiarato il vice sindaco con la delega agli impianti sportivi Speranza Belardo e il consigliere comunale delegato allo sport Luigi Mondo.

FOTO