L'INSEGUIMENTO. Sperona l'auto dei carabinieri e si dà alla fuga ma si ribalta in campagna e viene arrestato

ORTA DI ATELLA - Intercettato alla guida di una Opel Astra risultata oggetto di rapina avvenuta poche ore prima nel comune di Lusciano, in provincia di Caserta, da parte di un uomo armato di pistola e con volto travisato, non si ferma all’alt e per assicurarsi la fuga sperona violentemente l’auto dei carabinieri.

La sua corsa però termina pochi metri dopo quando perde il controllo del mezzo che si ribalta nelle campagne circostanti. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri in via Clanio a Orta di Atella, nel corso di un servizio di controllo del territorio eseguito dai carabinieri della Stazione di Teverola.


L’artefice del rocambolesco incidente è un 42enne di Crispano che, estratto illeso dalla macchina, è stato subito bloccato ed arrestato. Accompagnato ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria, dovrà rispondere di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento di bene militare.


L’autovettura recuperata dai militari dell’Arma è stata sottoposta a sequestro penale. Indagini in corso da parte dei Carabinieri della Stazione di Teverola.