CASERTA – Attratto dall'offerta estremamente conveniente pubblicata su internet di una polizza Rca e dovendo assicurare un motoveicolo ha chiesto un preventivo. Ha versato tramite bonifico bancario la somma di 500 euro e poche ore dopo, dall'applicazione del suo smartphone, ha scoperto di essere stato truffato.

È accaduto ad un giovane di Montemarano, in provincia di Avellino, che ha denunciato la vicenda ai carabinieri. Le indagini hanno consentito di risalire ai presunti truffatori. Si tratta di cinque persone, tra i 23 e i 55 anni, residenti nelle province di Napoli e Caserta, già noti alle forze dell'ordine per analoghi reati. Sono stati denunciati a piede libero per truffa aggravata.