5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100
Droga e pistola sequestrate
Droga e pistola sequestrate

SAN PRISCO - Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di arma clandestina, il 40enne di San Prisco, nel casertano, che nella tarda mattinata odierna è stato arrestato dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, durante un servizio antidroga.

Beccato con oltre mezzo chilo di cocaina e una pistola: arrestato 40enne

I militari dell’Arma, insospettiti dall’atteggiamento nervoso e intollerante tenuto dell’uomo nel corso del controllo avvenuto sulla pubblica via, hanno proceduto alla perquisizione personale che ha consentito di rinvenire, occultate in una tasca del giubbotto, alcune dosi di cocaina.

Il blitz dei carabinieri
L'arma e le munizioni ritrovate nella cassaforte in mansarda


La successiva perquisizione domiciliare, estesa alla mansarda in uso al 40enne, ha permesso di rinvenire, all’interno di una cassaforte, 340,08 grammi di marijuana, ulteriori 532,60 grammi di cocaina, una pistola scenica cal. 8mm completa di 12 munizioni, strutturalmente modificata e pronta a fare fuoco, ⁠bilancini di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi. Nella circostanza è stata sottoposta a sequestro anche la somma in contanti di euro 295, quale provento dell’attività illecita.

I carabinieri hanno rinvenuto droga e armi nella cassaforte in mansarda: sequestrata la struttura

Inoltre i carabinieri, avuta contezza del confezionamento dello stupefacente all’interno del locale mansardato, hanno proceduto, altresì, al sequestro penale della struttura.
Il 40enne è stato arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente autorità giudiziaria.