5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100

CESA – Troppi rumori dalla palestra. E’ questa la motivazione della decisione presa dalla Procura di Napoli Nord, dopo un esposto dei cittadini della zona, di porre sotto sequestro il centro “Gora Wellness” di Cesa.

La causa dei rumori

Questi rumori molesti però non sarebbero collegati alla musica fatta ascoltare in palestra, ma dai pesi lasciati cadere violentemente sul pavimento dai clienti dopo aver svolto gli esercizi. 

La nota della palestra

A dare notizia di quanto è avvenuto sono stati gli stessi titolari della palestra in un post sulla propria pagina Facebook: “Cari membri della tribù, con molto dispiacere vi informiamo che il nostro centro rimarrà temporaneamente chiuso.  La motivazione? Abbiamo fatto troppo rumore! Ma niente paura! Stiamo già lavorando per risolvere il problema nel minor tempo possibile. Durante questo periodo, tutti gli abbonamenti saranno congelati e recupererete automaticamente i giorni persi una volta tornati alle regolari attività. Per rimanere informati sulla data di riapertura, e su eventuali aggiornamenti, vi invitiamo a seguirci attivamente sui nostri canali social. Continueremo a fornirvi tutte le informazioni necessarie e a mantenervi motivati mentre aspettiamo di potervi riaccogliere nel nostro centro. Ci scusiamo per l’inconveniente e vi ringraziamo per la vostra comprensione in questo momento. Non vediamo l'ora di rivedervi e di tornare a sudare insieme al Gora”.