CAPUA - Il comune di Capua ha un suo nuovo PUC. Dopo più di quarant’anni giunge a compimento un lungo iter per dare alla città un nuovo strumento urbanistico. Il presidente del Consiglio Comunale Carmela Del Basso: “  L'approvazione del Piano Urbanistico Comunale della città di Capua è un momento fondamentale per la nostra comunità. Da anni era atteso questo Puc che ci consegna regole chiare in fatto di espansione urbanistica della città, evitando abusi e sanatorie, e ci consente di passare alla più importante fase della programmazione dei piani di recupero e valorizzazione delle nostre borgate e dei nostri quartieri.  Proprio al Puc e all'assetto urbanistico della città, la coalizione 'Capua oltre' aveva dedicato ampio spazio nel programma elettorale.

Vi avevamo assicurato che il Puc, già pronto, non sarebbe stato modificato e la nostra proposta è stata accolta dal sindaco Villani nell'accordo programmatico che abbiamo sottoscritto per il ballottaggio. Tra i candidati che si sono presentati nelle mie liste c'era anche l'ingegnere Saviano Mingione, ex assessore all'urbanistica, che ringrazio per il lavoro fatto per definire regole chiare per la nostra città.  Ora dobbiamo lavorare ai piani per i nostri quartieri, per riportare il decoro e la vivibilità che gli è stato promesso.

Così come il consigliere Gianfranco Vinciguerra, che ringrazio per il lavoro svolto in questi mesi, ha già avuto modo di ribadire in aula. Un grazie a tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione che hanno reso possibile, con il voto favorevole in consiglio comunale, tutto questo”.