5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100
La chef Adriana Vallone
La chef Adriana Vallone

PRESENZANO – Un camper per preparare pasti alle popolazioni colpite dal terremoto. E’ questa l’iniziativa della scuola di cucina italiana a Tokyo “La Mia Italia” a cui ha preso parte anche la chef casertana Adriana Vallone, originaria di Presenzano, da ben 23 anni a Tokyo. 

La campagna di solidarietà

Il 1 gennaio 2024 un devastante terremoto ha colpito il Giappone. Tra le zone più colpite c’è quella della penisola di Noto. Per questo motivo la scuola “La Mia Italia” si è attivata con questo mezzo per portare conforto e sostentamento alle popolazioni colpite. L’iniziativa è stata sostenuta da “I Love Italian Food”, network internazionale che promuove la cucina italiana nel mondo. Adriana Vallone ed il suo team saranno impegnati nella preparazione di mille pasti tra il 31 marzo ed il 2 aprile insieme ad altre 70 persone. 

Il lavoro prezioso di Adriana

La chef casertana non è nuova a questo genere di iniziative: già nel 2011 ha organizzato due spedizioni a Fukushima per portare pasti alle popolazioni in difficoltà. Nel suo lavoro quotidiano da ormai quasi un quarto di secolo promuove e fa conoscere ed apprezzare la cucina italiana in Giappone.