DRAGONI – Non si fermano gli atti predatori nell’Alto Casertano. Uno di questi episodi arriva direttamente da Dragoni

Il tentativo di furto

Erano le 22 di sabato sera insospettito da alcuni rumori provenienti dall’esterno della propria abitazione, un giovane ha aperto il portone. All’esterno ha visto in quel momento due uomini con il volto coperto. A quel punto ha urlato intimando ai due di andare via. I ladri però tentavano a quel punto di spingere il giovane all’interno dell’abitazione, utilizzando anche una sedia posta nelle vicinanze della casa. Il ragazzo però resisteva fino al punto di spingere i due malviventi a rinunciare al colpo.

Ladri costretti alla fuga

I ladri risalivano nell’auto, una Bmw di colore scuro, e facevano perdere le proprie tracce. Del fatto venivano avvisate le forze dell’ordine.