PORTICO DI CASERTA – Disposta l’autopsia sulla salma di Carlo Frascarino deceduto in casa a Portico di Caserta venerdì sera fulminato non appena uscito dalla doccia. A deciderlo è stata la Procura di Santa Maria Capua Vetere

IL PRIMO LANCIO

Carlo Frascarino è morto fulminato ieri sera appena uscito dalla doccia della sua abitazione. La tragedia si è consumata in via Mazzini a Portico di Caserta. Il 30enne, che pare abbia toccato il ventilatore dopo essere uscito dalla doccia, è deceduto sul colpo. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La salma è stata sequestrata.