CASERTA - Trema la terra in Campania. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 si e' prodotta questa mattina alle 10.20 con epicentro a Laviano, in provincia di Salerno. Il sisma, che e' stato rilevato dall'Ingv a una profondita' di 15 chilometri, e' stato avvertito in una zona comprendente diversi Comuni colpiti dal terremoto del 1980 in Irpinia.

I centri ricadenti nel raggio di 100 chilometri dall'epicentro sono Battipaglia, Potenza, Avellino, Salerno, Cava dei Tirreni, Benevento, Scafati, Castellammare di Stabia, Cerignola, Torre del Greco, Portici, Foggia, Ercolano, Acerra, Afragola, Casoria, Caserta, Napoli, Giugliano, Marano, Aversa e Andria.