La spiaggia di Baia Domizia
La spiaggia di Baia Domizia

BAIA DOMIZIA / CELLOLE – Questa prima giornata di mare, coincisa con l'arrivo dell'estate nella famosa Baia Domizia, fresca di “Bandiera Blu” poteva trasformarsi in una vera tragedia. 

BAIA DOMIZIA. Padre e figli rischiano di annegare: salvati da giovane allievo della Nunziatella

Ci troviamo su una spiaggia libera di Baia Domizia, quando padre e figli rischiano di annegare ma vengono fortunatamente salvati da un giovane allievo della Nunziatella. Il 18enne Nunzio Varricchione, originario di Piedimonte Matese militare della Nunziatella di Napoli oggi con il suo gesto eroico ha scongiurato una vera e propria tragedia che poteva consumarsi nelle acque di Baia Domizia. 

Il 18enne è stato l'eroe della giornata: si è lanciato in mare agitato ed ha trascinato fino a riva i tre parenti

In pratica, due gemellini di 7 anni ed il loro papà, che è anche lo zio di Nunzio, stavano facendo il bagno tranquillamente su una spiaggia libera di Baia Domizia quando il mare ad un certo punto ha cominciato ad agitarsi e le onde in pochi secondi sono diventate alte e forti e pericolose. 

Con il mare che si agitava sempre più, l’uomo iniziava ad avere le prime difficoltà con la corrente ed il mare agitato lo trascinava sempre più al largo insieme ai due gemellini di appena 7 anni. Il giovane Nunzio si è reso conto che lo zio era in difficoltà e senza esitare si è tuffato in mare per salvare lo zio ed i cuginetti. Il giovane è riuscito nel suo intento, salvando tutti e tre, diventando l'eroe della giornata a Baia Domizia.