SAN FELICE A CANCELLO. Non è chiaro cosa sia realmente accaduto, anche se la sua decisione potrebbe essere datata, visto che a febbraio scorso un gruppo di fedeli, in una lettera inviata al Papa, lo difendevano. Don Giuseppe De Rosa, parroco della chiesa di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori della frazione di Cancello Scalo, si è dimesso. Il vescovo della Diocesi di Acerra, Antonio Di Donna, ha nominato subito un amministratore parrocchiale, don Carmine Passaro che prenderà servizio da domenica prossima. “Carissimi, don Giuseppe De Rosa, parroco di sant’Alfonso a Cancello Scalo, - scrive il vescovo ai fedeli - mi ha presentato le dimissioni. Egli chiede di vivere un periodo di riflessione sul suo ministero. Chiedo preghiere per lui, per la diocesi e per la comunità di Cancello. E chiedo, soprattutto, silenzio. Ho nominato don Carmine Passaro. Egli inizierà il suo nuovo ministero domenica prossima, 2 luglio. Lo ringrazio per aver accettato questo servizio, che egli assume in un momento delicato per quella comunità. Accompagniamolo con la preghiera e, possibilmente, con la solidarietà fattiva nell’eventuale aiuto per le celebrazioni”. La vicenda non è commentabile. Nelle prossime ore sicuramente si capirà cosa è realmente accaduto.