SESSA. Chiude il cinema, i cittadini insorgono contro il Comune: revocato l’affidamento dei locali

SESSA AURUNCA - Ennesima sciagura per la città di Sessa Aurunca, martire da anni da un declino continuo.
La Direzione del Cinema Corso Seccareccia in queste ore ha diramato un comunicato che recita: "COMUNICAZIONE UFFICIALE - A seguito dell’intervenuta revoca dell’affidamento dei locali del cinema corso da parte dell’amministrazione comunale. L’ATTIVITÀ È INTERROTTA. - La Direzione".


A quanto pare una decisione politica frutto delle faide interne al Partito Democratico e alla lotta tutta tra pezzi della maggioranza ed ex compagni di partito. Stavolta i cittadini hanno sbottato: dopo i dubbi sui concorsi e la invivibilità della città, hanno iniziato a scrivere sui social con disappunto contro Unica voce fuori dalla disputa, il consigliere comunale Alberto Verrengia, Presidente della Commissione Trasparenza, che aveva intuito i "giochini" politici in corso e aveva chiesto chiarimenti. Troppo tardi, perché lo scontro nel PD è esploso ed il Cinema è stato chiuso.

LA FOTO