CASERTA - Alle ore 11,00 di oggi, presso la Caserma della Guardia di Finanza sede del Comando Provinciale di Caserta, ha avuto luogo la cerimonia di avvicendamento nell’incarico di Comandante Provinciale tra il Colonnello Giuseppe Furciniti ed il Colonnello Nicola Sportelli.

Alla cerimonia, presieduta dal Comandante Regionale Campania Generale di Divisione Giancarlo Trotta, hanno partecipato tutti gli Ufficiali e una folta rappresentanza di Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri del Comando Provinciale di Caserta e una aliquota di personale specializzato “Antiterrorismo e Pronto Impiego”.

Il Colonnello Furciniti lascia il Comando dopo oltre tre anni per assumere l’incarico di Capo Ufficio Operazioni e Raccordo Informativo del Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalità Organizzata di Roma.

Il Colonnello Nicola Sportelli, 48 anni, sposato con tre figli, si è arruolato nel 1994 frequentando il corso quinquennale presso L’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo.

Al termine del periodo di formazione, nel 1999, ha diretto prima la Sezione Operativa e poi la Compagnia “Pronto Impiego” di Lamezia Terme. Successivamente è stato assegnato al Nucleo Provinciale di Polizia Tributaria, occupandosi di attività di verifica.

A seguire è stato per cinque anni al Nucleo Polizia Tributaria di Napoli presso il Gruppo Investigativo Criminalità Organizzata.

Nel grado di Maggiore ha prestato servizio presso il Gruppo Spesa Pubblica del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari.

Nel grado di Tenente Colonnello e Colonello ha comandato il Gruppo di Bari, il Gruppo di Locri e il Gruppo Investigativo Criminalità Organizzata di Catanzaro.

È laureato in Giurisprudenza e Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria.

È insignito dell’onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

FOTO