5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100

PASTORANO - Un vasto incendio si è sviluppato nell'impianto di rifiuti di proprietà della Gesia a Pastorano (Caserta), a fuoco soprattutto materiale plastico, che ha provocato una densa nube di fumo nero e altamente tossico. Per domare l'incendio e circoscrivere le fiamme sono intervenute tre squadre dei Vigili del Fuoco di Caserta (provenienti dalla sede centrale del Comando, dal distaccamento di Marcianise e da quello di Teano), ben sei autobotti, anche da Napoli e Salerno e un'autoscala. Sull'episodio è intervenuto il sindaco di Pignataro Maggiore, nonché presidente della Provincia, Giorgio Magliocca, che ha parlato di "grave disastro ambientale per tutto l'agro caleno. Oltre al fatto che potrebbe bloccarsi la raccolta della parte umida dei rifiuti"