MARCIANISE - Sono partiti i lavori di sostituzione della condotta idrica in via Garigliano. L’intervento sarà realizzato dall’ITL Spa, soggetto gestore del servizio idrico integrato nella città di Marcianise, secondo quanto stabilito nel tavolo tecnico del 26 marzo 2024 in cui l’Amministrazione comunale rappresentò una serie di criticità esistenti da anni sull’intero territorio comunale, tali da compromettere, in particolare nel periodo estivo, la fornitura idrica ai cittadini.

La risoluzione di una problematica

In quell’occasione il sindaco Antonio Trombetta riuscì a strappare l’impegno da parte della società di ammodernare la rete in tutte quelle strade dove sono già stati pianificati dal Comune lavori di riqualificazione prima della loro esecuzione, proprio per evitare successivi interventi di ripristino parziale dell’asfalto che pregiudicherebbero nuovamente le condizioni delle strade. 

Durante l’incontro fu sottoscritto un verbale in cui le due parti, Comune e Itl Spa, concordarono le attività da svolgere per recepire e affrontare in maniera risolutiva le segnalazioni sollevate da singoli cittadini e comitati spontanei, attraverso un’azione coordinata, al fine di realizzare azioni necessarie e non più procrastinabili.

L'intervento previsto

La condotta idrica di via Garigliano sarà interamente sostituita: l’intervento interesserà complessivamente un tratto di circa 461 metri lineari e sarà eseguito in due step, dall’ingresso su via Novelli all’incrocio con via Volturno nella prima fase per poi proseguire fino al termine di via Garigliano, una scelta adottata per contenere le naturali problematiche e le disfunzioni fisiologiche agli utenti finali, per quanto concerne in particolare l’approvvigionamento idrico.

Ultimata la sostituzione della condotta, inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria di via Garigliano, secondo quanto previsto dal progetto esecutivo redatto dal dirigente del III settore, l’architetto Aniello Iuliano, e dal funzionario, l’architetto Pasquale Letizia, che prevede il totale rifacimento della strada con la fresatura del vecchio manto e delle cunette laterali con la sostituzione della pavimentazione in betonelle, oltre alla stesura del nuovo tappetino di asfalto. La riqualificazione di via Garigliano sarà eseguita grazie al ricorso a fondi comunali individuati dall’Amministrazione nell’assestamento di bilancio approvato nel mese di novembre dello scorso anno con una spesa di circa 200mila euro.

antonio trombetta
Il sindaco Antonio Trombetta

La dichiarazione del sindaco Trombetta

“Entra nella fase esecutiva – ha dichiarato il sindaco Antonio Trombetta – l’accordo siglato con l’ITL Spa che ci consentirà di riqualificare a step la rete idrica e le strade del territorio, senza successivi sprechi, dando una risposta concreta e definitiva alle legittime istanze dei cittadini. Contiamo entro la fine del 2024 di realizzare la stessa operazione su altre dieci importanti strade. Marcianise ormai è un cantiere aperto, è sotto gli occhi di tutti quanto stiamo realizzando nel centro storico e nelle periferie. Il nostro modello di città sta prendendo forma, Marcianise è una sola, non devono esistere più quartieri di serie A e B”.