SAN FELICE A CANCELLO - Problematica traffico a Cancello Scalo, pubblichiamo un comunicato stampa dell'opposizione gruppo Palmieri. Ecco la nota integrale

"La maggioranza continua a razzolare male, mentre vorrebbe fare credere alle prediche sulla apertura verso la minoranza. Questo il caso: non abbiamo fatto in tempo a rappresentare che ferme le regole tecniche amministrative che devono essere rispettate per garanzia della democrazia e buon andamento dell esercizio del potere di governo, la minoranza è propensa ad interagire sui temi ed azioni opportune e necessarie per tutta la cittadinanza, che la maggioranza indice un tavolo tecnico per interloquire sulla problematica traffico a Cancello Scalo e puntualmente si dimentica della minoranza ….Questa è la cartina di tornasole che rappresenta il modus operandi, che dice il gruppo Palmieri, si deve combattere per il benessere dei sanfeliciani.

Noi ci siamo, - afferma il gruppo unanime, - abbiamo sull'argomento esperti con i quali confrontarsi per attuare effettivamente un piano rivoluzionario …. È necessario essere uniti con le forze opportune, la minoranza dice il capogruppo Palmieri è interessata ad apportare il contributo dovuto, perché la problematica di che trattasi non ha colore politico e le stesse soluzioni eventuali devono andare per l'ampio monitoraggio di tutta l'amministrazione che con fermezza ed idee valevoli devono rispondere a tutta la cittadinanza. Ci attendiamo una immediata inversione di rotta, questa minoranza ha, nel consesso comunale espresso con vigore che ha a cuore il territorio e la cittadinanza.

Non a caso si attendeva la fissazione dell'incontro per determinare un tavolo tecnico ente-territoriale e Regione Campania per pianificare il ripristino della salubrità e sicurezza del territorio, disponendo immediati interventi su alvei dismessi e pulizia vasche, perché non si può optare sempre solo con gli interventi di urgenza. Questo territorio ha bisogno di essere gestito e l'ente Regione deve ascoltare ed intervenire. Sempre perché non perde mai fiducia che crede nella democrazia e nel confronto, ancora una volta, dice Palmieri, questa maggioranza sia concreta e coerente, accettando il contributo sacrosanto della minoranza che vive e lotta per una città vivibile e migliore, non si perda nei meandri dei personalismi"!.