CELLOLE – E’ Baia Domizia la vera rivelazione di questo inizio estate 2024. La località turistica casertana, resa nota a livello nazionale ed internazionale dalla conquista della “Bandiera Blu” per la qualità del mare, sta registrando un boom di presenze mai visto prima.

Si vedono i primi vip

Baia Domizia quindi è diventato un posto di tendenza che oltre a richiamare turisti da ogni angolo del globo, registra la presenza anche di vip e di personalità del mondo dello spettacolo. Sulle spiagge infatti è stata avvistata la star del Bagaglino Pamela Prati come dichiarato dallo stesso sindaco Guido Di Leone: “Qualche giorno fa è stata intravista Pamela Prati sulle spiagge di Baia Domizia e tanti altri in arrivo. Oltre ai grandi artisti ospiti dell’Arena dei Pini, molti Vip, Uomini e Donne dello spettacolo stanno scegliendo la nostra Baia Domizia. L’obiettivo di turismo che avevamo ed abbiamo programmato con l’Assessore al Turismo Ponticelli sta prendendo sempre più forma, spiagge piene e siamo solo a Giugno. La Bandiera Blu ha dato il salto di qualità, ora remiamo tutti verso la stessa direzione e rendiamo la nostra località ancora più grande”.

L'intervento al depuratore

I frutti di questo straordinario sviluppo turistico si riversa anche nella vicina Mondragone dove l’amministrazione comunale non resta a guardare, ma si sta impegnando per migliorare ulteriormente la qualità del mare. Negli ultimi giorni infatti è stato portato a termine un altro intervento all’impianto di depurazione di Mondragone. In particolare sono stati sostituiti i pacchi lamellari delle vasche di sedimentazione, oltre naturalmente ad interventi di pulizia e disinfezione. E’ stata inoltre riparata anche la pompa di invio in condotta sottomarina.

Questi interventi voluti fortemente dal sindaco Francesco Lavanga tendono ad un obiettivo molto preciso: anche Lavanga infatti vuole percorrere la strada tracciata dal suo collega di Cellole Guido Di Leone e vuole candidare Mondragone alla Bandiera Blu.