CASAL DI PRINCIPE/SAN CIPRIANO D’AVERSA - Nei comuni di Casal di Principe e San Cipriano d'Aversa, i carabinieri della Compagnia di Casal di Principe nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato al controllo di soggetti sottoposti a misura e obblighi restrittivi, possessori di armi, nonchè alla prevenzione di reati in generale, hanno controllato 25 veicoli e 39 persone, elevando nr. 12 verbali al codice della strada.

Le denunce dei carabinieri

Nel corso del servizio gli stessi militari dell’Arma hanno denunciato in stato di libertà un 27enne di San Cipriano d'Aversa, non reperito presso l’abitazione cui era sottoposto agli arresti domiciliari e rintracciato nelle vie limitrofe.

Anche un 42enne di, sempre di San Cipriano d’Aversa è stato denunciato perché sorpreso a bordo di un'autovettura Renault Clio oggetto di furto denunciato 18.03.2024  presso il commissariato di San Giovanni Barra (Na). 

Beccati con le armi

Ed ancora, un 52enne è stato denunciato perché trovato in possesso, senza autorizzazione, di 26 cartucce calibro 12 mentre un 32enne pregiudicato di Casal di Principe per possesso di un coltello a serramanico dalla lunghezza di cm. 22. Infine, un 41enne di Santa Maria Capua vetere è stato denunciato per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.