5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100
Immagine repertorio
Immagine repertorio

CAPODRISE – “Uniti alle Amministrative dell’8 e 9 giugno”. Siamo Capodrise, il Partito democratico, Alleanza per Capodrise e Capodrise Futura si presenteranno alle elettrici e agli elettori con un’unica lista di coalizione. Lo rendono noto i delegati dei quattro gruppi (Carlo Pontillo, Giuseppe Fattopace, Salvatore Liquori e Giuseppe Montebuglio), che, ieri pomeriggio, nella sede di Alleanza per Capodrise, in via Arciprete Acconcia, hanno siglato un accordo che segna una pagina storica nella politica cittadina. 

Il programma della coalizione

Tanti i punti da affrontare subito, tra i quali, il risanamento delle casse comunali; la riqualificazione di infrastrutture pubbliche, come il campo sportivo, e di spazi e aree verdi oggi lasciati nell’abbandono e nel degrado più totale; i fondi del PNRR da utilizzare al meglio; e, ancora, l’area PIP da rilanciare, l’occupazione giovanile da promuovere, la macchina amministrativa da potenziare, l’assistenza ai tanti cittadini in difficoltà. 

alleanza
Sede

La dichiarazione

“È giunto il tempo – dichiarano i delegati della Grande coalizione – di riscoprire il senso di comunità, di esaltare la partecipazione, di ripristinare una praticabilità democratica e di uscire dal servilismo interessato. Oggi, la priorità è costruire un’altra idea di città, una città che pensi ai giovani, alle famiglie, alle donne, agli anziani, che non lasci nell’abbandono e nel degrado spazi pubblici e infrastrutture, che crei opportunità di sviluppo e di lavoro vero. La tenuta sociale di Capodrise dipende dalla capacità di determinare, con il sostegno dei cittadini, un cambio di rotta radicale, a partire dal settore economico-finanziario dell’ente, lastricato di macerie”. La Grande coalizione è ora impegnata alla composizione della lista e presto indicherà il nome del candidato a sindaco.