L'arresto della polizia
L'arresto della polizia

CASAL DI PRINCIPE - La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un uomo, italiano di 52 anni, perché ritenuto responsabile di atti persecutori e di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Minaccia di morte la figlia e pubblica il video sui social: arrestato 52enne

Poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza di Casal di Principe, nei giorni scorsi, hanno acquisito, da un noto social network, il video pubblicato da un uomo che, riprendendosi in primo piano mentre afferrava un coltello di grosse dimensioni, minacciava di morte la propria figlia

Gli accertamenti effettuati hanno consentito di verificare che l’individuo, appreso della relazione sentimentale della figlia con un uomo più grande di lei, aveva cominciato ad inviare numerosi messaggi intimidatori, minacciando di ammazzare entrambi se non avessero interrotto la relazione.

L'uomo fermato dalla polizia a Casal di Principe con l'accusa di atti persecutori. In casa teneva anche droga 

Individuata l’abitazione dell’uomo, è stata effettuata una perquisizione, che ha permesso di trovare lo stesso coltello mostrato nel video, oltre alla droga in particolare hashish e a un bilancino di precisione.

L’attività di indagine, conclusa con il sequestro del materiale trovato e del telefono utilizzato per effettuare il video, ha consentito di arrestare il soggetto, che è stato associato alla Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere. All’esito del giudizio di convalida, l’Autorità giudiziaria ha confermato la misura cautelare della custodia in carcere.