I carabinieri della Radiomobile di Caserta
I carabinieri della Radiomobile di Caserta

CASERTA - I carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Caserta, nel corso della notte hanno denunciato, per porto di armi od oggetti atti ad offendere, un giovane 22enne di San Nicola La Strada. 

In giro per le strade della movida di Caserta con un machete, nei guai giovanissimo

Il giovane, che all’atto del controllo si trovava in via Ferrante, a Caserta, in piena area movida, è stato trovato in possesso di un coltello del tipo machete, della lunghezza complessiva di 45 cm, di cui 32 cm di lama, nascosto all’interno del pantalone lungo la gamba destra. Il coltello e la relativa custodia sono stati sequestrati.

I carabinieri hanno denunciato un 22enne: è stato trovato in possesso di una lama di 32 centimetri

Non è la prima volta, che i carabinieri intervengono per fermare qualche giovane durante ed in piena movida nelle strade della città di Caserta. Ma che cosa significa movida. 

A partire dagli anni Novanta, poi, “movida” ha assunto in Italia «il significato generico di animazione, situazione, ambiente piacevolmente movimentati». E nella lingua comune, col tempo, è questa l’accezione estensiva che si è depositata: «quella di ‘intensa e vivace vita artistica e culturale notturna’, propria in particolare di tutti i grandi centri urbani, spagnoli e di altre nazioni».