5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100

MADDALONI - Il Movimento Riscossa di Maddaloni si rendeva parte diligente nel dirimere la problematica afferente l’eliminazione delle barriere architettoniche presso la struttura pubblica del distretto 13 di Maddaloni dell’Asl di Caserta.

La mediazione

Grazie alla descritta mediazione, si addiveniva ad un accordo tra il condominio, ove è sedente la struttura, e l’Asl : l’accordo prevedeva la stipula di un contratto d’appalto con il quale il condominio avrebbe affidato ad una ditta i lavori tendenti a mettere le persone diversamente abili nelle condizioni di accedere in tutta sicurezza nella struttura medesima e, quindi, di usufruire del servizio di sanità pubblica.

Da notizie recenti si è stati messi in conoscenza della volontà dell’Asl di voler trasferire gli uffici in altro loco.

riscossa di maddaloni
Il segretario di Riscossa Franco Roberti

Riscossa non fa un passo indietro

Orbene il Movimento Riscossa di Maddaloni, pur non entrando nel merito delle decisioni se l’Asl abbia o meno intenzione di cambiare il sito, pur tuttavia si attiverà, qualsiasi decisione venga adottata (sia che trattasi di adeguamento della struttura condominiale o di cambiamento del sito da parte dell’ASL), al fine di difendere i diritti dei cittadini più deboli che per menomazione fisica non sono in condizioni di accedere al servizio sanitario offerto dal distretto 13.