5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100

AVERSA/TRENTOLA DUCENTA – Andrà immediatamente a giudizio Nicola Macchione il 26enne di Trentola Ducenta accusato del furto di materiale informatico e di un pc di proprietà dell’Istituto scolastico “Osvaldo Conti” di Aversa. A disporlo è stato il gip del Tribunale di Napoli Nord Daniele Grunieri che ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio del sostituto procuratore.

Il furto

Stando all’accusa, lo scorso 5 marzo il 26enne si sarebbe introdotto nella scuola forzando le porte dell’istituto, alcune delle quali anche blindate. Lo stesso ritornava nella scuola anche il giorno dopo per portar via un computer.

L'arresto e la prima condanna

All’uscita dall’istituto però veniva beccato da una volante della Polizia di Stato del locale commissariato. Il 26enne è stato già condannato ad un anno di reclusione con il rito abbreviato.