SANTA MARIA CAPUA VETERE – Ancora violenza nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Nel pomeriggio di ieri, un giovane detenuto extracomunitario di 23 anni è stato ferito con una coltellata al braccio.

L'episodio di violenza

L’episodio si è verificato nel corso di un’aggressione le cui cause sono ancora da chiarire. Il giovane veniva raggiunto, dopo una lite, da un fendente che gli ha provocato una ferita profonda. Il giovane veniva quindi trasferito d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa dove sono state messe in atto tutte le cure del caso.

Aperta indagine

Sul caso adesso indagano gli agenti della Polizia Penitenziaria che stanno visionando le telecamere per tentare di individuare il responsabile dell’aggressione.