5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100

MARCIANISE – Minaccia madre e sorella con messaggi intimidatori e con un’accetta. E’ questa l’accusa mossa ad un 55enne di Marcianise che è stato sottoposto al controllo tramite braccialetto elettronico da parte della Polizia di Stato.

Le minacce ai familiari

L’uomo infatti nei giorni scorsi non solo avrebbe inviato messaggi forti e minacciosi sui cellulari della madre e della sorella, ma addirittura una sera, ubriaco, avrebbe minacciato di morte le sue congiunte armato di accetta.

Il provvedimento

Tutto questo veniva denunciato alle autorità ed a quel punto il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere emetteva il provvedimento di divieto di avvicinamento e controllo tramite braccialetto elettronico.