Traffico in tilt in zona San Leucio
Traffico in tilt in zona San Leucio

CASERTA - La città di Caserta rimasta paralizzata e bloccata per diverse ore in occasione della cicloturistica promossa dalla nota fondazione Cannavaro-Ferrara. Gli automobilisti inferociti soprattutto per il traffico paralizzato nella zona San Leucio per il passaggio della manifestazione cicloturistica. 

Caserta paralizzata per la cicloturistica, automobilisti inferociti

La manifestazione prevede una cicloturistica di 60 km, nel territorio della provincia di Caserta, con la partenza e l'arrivo al Velodromo di Marcianise. Tra i presenti anche i founders Fabio e Paolo Cannavaro, Ciro Ferrara e tanti vip del mondo del ciclismo: Francesco Moser, Giovanni Visconti, Valerio Agnoli, Angelo Furlan e Alessandro Bertolini.

La denuncia del consigliere FdI Pasquale Napoletano: "E' stata una domenica bestiale, chiariranno prefetto, questore e sindaco"

A denunciare questo disagio per gli automobilisti, è stato l'avvocato Pasquale Napoletano, consigliere comunale di Fratelli d'Italia che ha dichiarato: "Caos e disagio di residenti e automobilisti a San Leucio per lo svolgimento di una gara ciclistica.

La nota a firma dell'avvocato Pasquale Napoletano, esponente di Fratelli d'Italia

Chiariranno prefetto, questore e sindaco - me lo auguro - di chi sia stata la competenza su ogni passaggio delle procedure che andavano adottate e quale particolare responsabilità possa essere individuata nel fatto che, senza alcun avviso, sulla gara e su quanto dovesse precauzionalmente avvenire a cura dei residenti che, ignari, avevano parcheggiato le loro vetture sul percorso, i residenti siano stati svegliati dagli agenti della Polizia di Stato per provvedere a liberare il percorso e sul disagio che, di seguito, è avvenuto, con automobilisti bloccati nella circolazione per decine e decine di minuti (alcuni messaggi che ho ricevuto denunciano un blocco proseguito per più tempo) senza alcun percorso alternativo di cui fruire e senza nemmeno la possibilità di tornare indietro. Imbottigliati nel caos senza ricevere alcuna comunicazione, cittadini senza diritti. Sono i momenti in cui i casertani vorrebbero sentire al loro fianco la vicinanza del Comune, ma quella Marino è una "amministrazione" solo per modo di dire.

Avvocato Pasquale Napoletano Consigliere Comunale FdI