CASTEL VOLTURNO -  A Castel Volturno non è finita per gli elettori, che sono chiamati nuovamente alle urne per esercitare il loro diritto-dovere di voto ed eleggere il sindaco della città rivierasca. 

La posizione di Cesare Diana

Mentre si continuano a tessere le manovre per poter conquistare la poltrona di primo cittadino al ballottaggio, Cesare Diana, leader di Progetto per Castel Volturno, ribadisce la propria posizione affermando: "Sosterremo soltanto il candidato che accetterà le nostre proposte". 

Le richieste agli sfidanti

Il professionista castellano chiede visibilità in giunta, il blocco di nuove antenne, l'apertura immediata della villa di Pinetamare, l'ampliamento dell'ufficio anagrafe, bus scolastici e mensa. Gli apparentamenti per il ballottaggio dovranno essere ufficializzati entro domenica alle ore 12.