CAPUA – Rogo e rifiuti scoperti a Capua. Un cumulo di amianto interessato da un rogo in prossimità dell’Oasi naturalistica Salicelle un luogo di grande interesse e impatto ambientale, una località situata su di un asse culturale naturalistico dove ambiente naturale e storia si congiungono.

Nel pomeriggio di ieri durante un vedettaggio ambientale effettuato da alcuni volontari dell’associazione ambientale DEA e Osservatori Civici Campania, in agro di Capua in prossimità dell’Oasi Salicelle. Sul nudo terreno veniva riscontrata la presenza di rifiuti di varia natura interessati da un recente rogo, tra i materiali parzialmente combusti veniva riscontrata la presenza di alcuni PFU, carcasse di frigoriferi, canne fumarie e un cumulo di lastre ondulate in verosimile amianto rotte e con i bordi scheggiati.

Considerata l’area e la tipologia di materiali, crediamo che necessita l’intervento da parte dell’Agenzia Regionale Per La Tutela Ambientale per la verifica del rischio di fibre aero-disperse.

FOTO