CASTEL VOLTURNO – Nuova svolta nell’inchiesta sulle rapine alle Poste. Il Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha deciso di scarcerare Alessio Taurino, 23enne di Castel Volturno e figlio del ras Ciro vicino al clan Bidognetti.

L'accusa

Il 23enne si trova adesso agli arresti domiciliari. E’ accusato di essere responsabile in concorso con altri delle tentate rapine alle poste messe in atto tra il 23 gennaio ed il 7 febbraio e quelle del 25 gennaio a Caserta e Villa Literno. 

L'arresto

Venne fermato dalle forze dell’ordine il 10 marzo su disposizione della Procura di Santa Maria Capua Vetere.