5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100
Il taglio del nastro
Il taglio del nastro

Si è tenuta ieri mattina l’inaugurazione del cantiere del Palazzetto dello Sport che nascerà dalla riqualificazione dell’ex canapificio nel Rione Medaglie d’Oro a Marcianise. Per la realizzazione dell’intervento saranno impiegati 1.594.669,76 euro. Una parte dei fondi provengono da un finanziamento regionale di 1.267.362,91 stanziato per la ristrutturazione dell’ex canapificio, ottenuto dopo la sua acquisizione, mentre i restanti 327 306,85 euro sono stati recuperati dai proventi dei permessi di costruire. 

Il cronoprogramma dei lavori

La prima fase dei lavori prevede la demolizione delle strutture in muratura di tufo presenti su gran parte dell’area. La superficie complessiva dell’intero lotto è di circa 9.000 metri quadri. A supporto dell’impianto sportivo è previsto un parcheggio, aree verdi e locali tecnici. La demolizione interesserà tutti i manufatti presenti ad eccezione della storica palestra di pugilato. Il progetto esecutivo prevede la costruzione di un Palazzetto di forma rettangolare in cui sarà possibile praticare diversi sport, calcio a 5, pallavolo e pallacanestro, e disputare campionati di categoria. L’Amministrazione ha già attivato tutte le procedure utili per individuare ulteriori risorse, circa 1 milione di euro, per il completamento del progetto che attualmente non prevede la realizzazione degli spogliatoi e delle tribune, attingendo direttamente al bilancio comunale. 

cantiere

La dichiarazione del sindaco Trombetta

“E’ un giorno importante per la nostra comunità – ha affermato il sindaco Antonio Trombetta – ma soprattutto per i cittadini del rione Medaglie d’oro che da troppi anni attendono un cambiamento sempre annunciato ma mai realizzato. Voglio ricordare in questa circostanza un nostro amico, il compianto assessore allo sport Antonio Golino, amministratore onesto e laborioso che questa mattina avrebbe dovuto con noi inaugurare il cantiere. Ringrazio tutti per avere lavorato per giungere a questo importante risultato, in particolare l’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Farro e il dirigente Aniello Iuliano, ma anche la Giunta e l’intero Consiglio Comunale. C’è un cambio di passo evidente, nella città si respira un’aria nuova. In pochi mesi stiamo rivoluzionando le condizioni di questo quartiere, a partire dalla realizzazione dei marciapiedi. A breve inizieranno i lavori per la metanizzazione di questa importante parte del territorio. Stiamo dimostrando che un’altra Marcianise è possibile”.

benedizione cantiere