5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100

SESSA AURUNCA – Mesi di disagi continui per i cittadini e commercianti di Sessa Aurunca. I commercianti stanno preparando iniziative per sollecitare la lentezza dei lavori, evitare ulteriori opere inutili ed arginare la palpabile invivibilità che da più di un anno colpisce l’intero tratto urbano della città.

La denuncia dell'ex assessore provinciale

Tale analisi viene esplicata da una figura storica della politica sessana, Giuseppe Rocco, già assessore alla Provincia di Caserta, Consigliere Provinciale e Vicesindaco in merito anche alla gestione dei parcheggi. Ricordiamo che la famiglia Rocco aveva candidato un nipote in sostegno alle liste di Di Iorio.

Rocco dichiara sulla sua pagina facebook: “Sono sempre di più le lamentele dei cittadini e dei pochi forestieri che vengono a Sessa per come viene gestito il servizio dagli ausiliari del traffico. Legittime le multe per mancata osservazione della segnaletica ma è riprovevole che si vada a caccia delle trasgressioni anche per pochi minuti. Una leggera tolleranza contribuirebbe ad evitare la desertificazione già in atto nella città. Un comportamento probabilmente dettato dai vertici della società che sa tanto di “vessazione”Il sig Sindaco smetta per un giorno di dedicarsi al restauro del basolato e intervenga presso la Società che gestisce i parcheggi”.

denuncia

Economia paralizzata

Dopo un inizio incoraggiante secondo residenti e commercianti sessano, l’Amministrazione Di Iorio nel tentativo di acquisire consenso, ha letteralmente paralizzato l’economica cittadina con interventi anche non proprio graditi e qualitativamente apprezzatati dall’opinione pubblica come il nuovo basolato.