5F981AE79B41078FEDC22D3ABDAFE100

CAPUA - Nel fine settimana, nel Corso Appio, vige la ZTL. Il venerdì, sabato e festivi, il divieto di circolazione va dalle 19.00 alle 21.00;  sempre il sabato ed i festivi, la ZTL è ancora attiva dalle 10.00 alle 13.00. Il sabato mattina ed in generale nei momenti di funzionamento della ZTL il Corso Appio assume un’area spettrale; lontanissimo dai ricordi di quando lo stesso era il luogo di passeggio dei cittadini e non. Addirittura stridente apparirebbe il confronto con la moltitudine di persone che si riversano lungo il Corso Appio in momenti di festa della comunità capuana quali il carnevale o l’incontro tra la Madonna e Gesù del Venerdì Santo. 

L'eccezione

Ma succede che, se piove, improvvisamente la ZTL possa cessare di funzionare e nessuno lo sa. Intanto, sempre in tema di ZTL, nella strada parallela, il Corso Gran Priorato di Malta, il display che indica l’inizio della zona a traffico limitato non funziona da mesi ma nessuno ha posto un cartello leggibile che il pannello è guasto e la ZTL non attiva. 

comunicazione

La denuncia

Sabato 9 marzo, complice la pioggia, la ZTL è stata sospesa lungo il Corso Appio. Ma chi lo sapeva? È ancora una volta il consigliere Massimo Antropoli ad alzare la voce sull’argomento. “ La ZTL ed il piano parcheggi rappresentano due tra le tante prove dell’incapacità e della cecità di questa Amministrazione comunale. Un’Amministrazione sfrontata , superba e sprezzante dei modi basilari di comunicare con i “sudditi”, che non dà cenni di vita se non utilizzando la pagina facebook del sindaco.   Niente manifesti, nessuna conferenza stampa durante l’anno solare, nessuna comunicazione degli assessori preposti; solo pagina facebook ed il messaggio di fine anno. Mi chiedo: chi non ha facebook o chi non vuole vedere la faccia di Villani tra gli amici come diamine deve sapere cosa succede in città? Ci sono cinque assessori, la maggior parte ectoplasmi della politica; sappiamo che esistono solo perché puntualmente gli viene accreditato lo stipendio. Ma nessuno di questi signori ha il diritto di parola o peggio ancora non ha nulla da dire alla comunità? Non è che il sindaco ha deciso di occuparsi personalmente della comunicazione perché timoroso di qualche eventuale dichiarazione scomoda o totalmente fuori luogo da parte di qualche componente della sua squadra di governo?”. Fiume in  piena Antropoli che prosegue:

capua
Il consigliere Antropoli

Le dichiarazioni

“Sabato mattina 9 marzo la ZTL è stata interrotta; ma c’è un assessore che ha interagito con la polizia municipale acciocchè aiutasse gli automobilisti a capirci qualcosa? A Corso Gran Priorato di Malta il display che comunica l’attività del varco è guasto da mesi. Sistematicamente si creano delle code perché sia i residenti, sia i tanti che di qui passano per andare all’Università, al palazzo Arcivescovile o verso il centro interrompono anche bruscamente la corsa per capire cosa devono fare, anche con il rischio di tamponamenti. Dunque, oltre ad ammirare foto di componenti dell’Amministrazione che si mettono in posa e magari si mandano anche i bacini, potremmo vedere anche due manifesti grandi e leggibili in prossimità del varco che chiariscono che non c’è la ZTL, almeno al momento, in Corso Gran Priorato di Malta? Non esiste esponente di questa maggioranza o anche dei consiglierei comunali supporter esterni che dicono di non far parte dell’Amministrazione, ma che al momento sono perfettamente in linea con essa, che si renda conto che il commercio sta morendo e che questa ZTL è ridicola? Ora, premesso che la ZTL è nociva del commercio e andrebbe tolta, mi piacerebbe sapere se c’è qualche cartello stradale che indica l’inizio della ZTL recante anche impressa la dicitura “non funzionante in caso di pioggia”. E poi, in ultimo ma non per ultimo, possiamo sapere se tra gli ectoplasmi assessori c’è qualcuno che detiene anche la delega al meteo che ci fa capire quand’è che per il codice della strada piove e quindi la ZTL è sospesa? Esattamente, dopo quanti minuti di pioggia si può affermare che piove? O c’è qualche altra unità di misura della pioggia che ci può illuminare se la ZTL è attiva o meno?” – conclude Antropoli.