La riconsegna (foto di Giuseppe Diodati)
La riconsegna (foto di Giuseppe Diodati)

MADDALONI – “La Deposizione di Cristo” di Pompeo Landolfo torna finalmente a casa. Nel pomeriggio di ieri nella Basilica Minore del Corpus Domini a Maddaloni, alla presenza del vescovo Mons. Pietro Lagnese, di don Enzo Carnevale, del maggiore dei Carabinieri Massimo Esposito e di tanti cittadini si è tenuta la cerimonia di riconsegna della tela del Landolfo rubata negli anni '90. Presente nella navata il sindaco Andrea De Filippo e la dott.ssa Maria Rosaria Rienzo, già direttrice del Museo Civico di Maddaloni, ed autrice di diversi lavori su Pompeo Landolfo. 

deposizione di cristo landolfo
Foto di Giuseppe Diodati

La scoperta dell'opera

Una scoperta quasi casuale, a Ponteranica. La tela era stata abbandonata in un parcheggio e un carabiniere fuori servizio della caserma di Villa d'Almè laha nottata. Il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Monza ha attestato poi che l’opera in questione era appunto "La deposizione di Cristo dalla Croce” di Pompeo Landolfo, sottratta furtivamente agli inizi degli anni ‘90 in questa chiesa. L’opera in questione però risulta mancante di una parte rispetto al quadro originale.

Un pezzo di storia

Il lavoro sinergico delle forze dell'ordine con la Curia ieri ha consentito il ritorno a casa di questa opera, parte del ricco patrimonio artistico che la nostra città può vantare.