CAPUA - A piazza Etiopia a Capua lampioni spenti da una settimana. Nella centrale piazza capuana, un tempo riservata al mercato quotidiano di frutta, verdura, pesce, olive e altri generi alimentari le lampade pubbliche si sono spente e i residenti si dicono molto preoccupati. Buio anche nel vicolo Amalfitano. 

L'intervento di Antropoli

Il consigliere comunale Massimo Antropoli si dice preoccupato per le segnalazioni, sia perché l’oscurità potrebbe favorire malintenzionati, sia perché maggiore è il rischio di inciampare. “Da una settimana piazza Etiopia e Vico Amalfitano sono al buio; nessuno ne prende atto e diventa difficile anche fare una segnalazione. I cittadini infatti si stanno affidando ai social per rendere pubblico il disagio.  

massimo antropoli capua
Massimo Antropoli

Sicurezza dei cittadini a rischio

Il buio favorisce i furti, può facilitare le involontarie cadute vista la pavimentazione che in alcuni tratti presenta delle insidie. E in ultimo, ma non per ultimo, i cittadini si trovano a calpestare marciapiedi, solitamente sporchi per via dell'inciviltà di alcuni cittadini, senza poter evitare gli escrementi di animali che li tappezzano. Mi auguro che se c’è un eventuale assessore preposto alla manutenzione e abbia coscienza che il sindaco gli ha conferito questa delega, si desti al più presto. In caso contrario, faccio appello direttamente al podestà Villani, acciocchè colmi un vuoto gravissimo dovuto alla mancanza di un referente a cui poter far pervenire le segnalazioni dei disservizi”. Così Antropoli.